Top & Flop di Palermo-Monopoli

05.12.2021 22:50 di Simone Cataldo   vedi letture
Top & Flop di Palermo-Monopoli
TMW/TuttoC.com

Ad avere la meglio nel big match di giornata è il Palermo che dinanzi ai propri tifosi trionfa per 2-1 sul Monopoli e conquista il secondo posto. Decisive le reti per i rosanero di Valente e Brunori, di Grandolfo il gol dei pugliesi.

Primo tempo intenso e combattuto dalle due squadre, le quali si danno filo da torcere per l’intero arco dei 45’. Il primo acuto è di marca rosanero, con Valente che al 3’ raccoglie in area una respinta della difesa avversaria calciando ad incrociare, palla di poco al lato. Langella tenta di rispondere, ma la conclusione larga su un cross sporco di Tazzer non impensierisce Pelgaotti. Al 16’ bella verticalizzazione per Starita, esce bene il portiere rosanero che in affanno sventa il pericolo. Fella al 23’ servito sul primo palo viene anticipato da Mercadante prima di insaccare sottomisura. La sensazione del gol è nell’aria, tant’è che sugli sviluppi d’angolo De Rose rimette la sfera in area, un errore della difesa del Monopoli permette a Valente di segnare il dell’1-0 in solitaria sul secondo palo. Il Monopoli non attende e risponde nel giro di pochi secondi trovando anche il primo affondo vincente: Guiebre sfugge a tre avversari sul fronte mancino e crossa in area dove Grandolfo stacca di testa e trova la rete dell’immediato pari. Al 29’ serve un miracolo di Loria per negare la rete a Odjer che con un diagonale aveva tentato la battuta a rete. Il primo tempo si conclude senza altre grandi chance, con le due squadre che offrono intensità e agonismo.

La ripresa si apre con una grande chance ospite al 49’: Grandolfo riceve al limite ed esplode il mancino sul quale si oppone Pelagotti con un miracolo. AL 53’ altra grande occasione gol per i pugliesi, questa volta la palla scodellata sul secondo palo arriva a Mercadante che calcia a botta sicura, sulla traiettoria c’è però il compagno Starita il quale devia e permette al portiere ospite di salvarsi. Dopo la girandola dei cambi e poca concretezza in avanti, è il neoentrato Silipo a offrire uno spunto interessante: si mette in proprio e calcia di destro dal limite chiamando Loria a un ottimo intervento. Un minuto più tardi è Soleri che riceve sul primo palo e in spaccata va ad un passo dal gol del vantaggio. Serve un errore del Monopoli per far vincere la gara in extremis al Palermo, con un errore in fase di costruzione che permette a Luperini di suggerire in area per Brunori che, in spaccata, trafigge Loria sul secondo palo.

TOP

Brunori (Palermo): lotta per tutta la gara in avanti e affianca bene sia fella nel primo tempo che Soleri nella ripresa. Spesso pericolo e spina nel fianco per la difesa avversaria, nel finale riceve in area, vince il contrasto di forza con un avversario e trova un gol fondamentale per la stagione dei rosanero. DECISIVO

Loria (Monopoli): se gli ospiti sono vivi fino agli ultimi istanti del match il merito è certamente suo. La squadra non è nella miglior giornata in fase difensiva; quindi, spetta a lui metterci una pezza. Soprattutto nel secondo tempo si impone con una serie di interventi decisivi e che, fino a un certo punto, tengono a galla il Monopoli. SUPERMAN

FLOP

Fella (Palermo): è l’ex della gara e dovrebbe dunque essere l’occasione per rispondere presente e far notare le qualità. Vince il ballottaggio con Soleri per la maglia da titolare, ma rimane negli spogliatoi durante la ripresa dopo una prestazione nulla. IN OMBRA

Fase difensiva Monopoli: è difficile poter puntare il dito su un singolo, ma nel generale la squadra concede troppi spazi al Palermo schiacciandosi spesso negli ultimi metri della propria metà campo e soffrendo il pressing alto rosanero. Sia nel primo tempo che nella ripresa due sbavature valgono la sconfitta e la perdita del secondo posto. DISTRATTI