Vibonese, D'Agostino: "Devo capire se il problema sono io"

28.11.2021 21:15 di Giacomo Principato   vedi letture
Vibonese, D'Agostino: "Devo capire se il problema sono io"
TMW/TuttoC.com
© foto di Alessio Bompasso

Ancora un tracollo per la Vibonese, battuta per 5-2 dal Foggia allo 'Zaccheria' e sempre più sommersa nei bassifondi della classifica. Gaetano D'Agostino, tecnico rossoblu, nel post-gara analizza: “Il primo tempo non mi è piaciuto, ci siamo svegliati tardi. Infatti, durante l’intervallo ho detto ai ragazzi di riprendersi dopo i gol subiti. Erano destabilizzati. Purtroppo c’è mancata la malizia - riporta foggiacalciomania.com -. Tra Bari e Foggia ci sono delle differenze. Tipo, il Bari ha molta più forza nei singoli, i giocatori fanno male. Comunque, il gioco di Zeman è strepitoso, il Foggia è forte nel collettivo. Per il secondo tempo, ho cambiato modulo per schermare Petermann e abbiamo giocato. Devo parlare con la società, capire se sono io il problema. Alla Vibonese servono almeno quattro giocatori con il pelo nello stomaco lungo almeno sei metri”.