INTERVISTA TC - Ag. Berti: “In gol da 2004: un sogno. Merita le Nazionali giovanili"

05.12.2021 20:00 di Sebastian Donzella Twitter:    vedi letture
INTERVISTA TC - Ag. Berti: “In gol da 2004: un sogno. Merita le Nazionali giovanili"

Angelo Rea, ex giocatore di Serie A e ora agente sportivo, in esclusiva aTuttoC.com ha commentato lo splendido momento del suo assistito Tommaso Berti, talento 2004 per la prima volta in gol tra i professionisti col Cesena, il primo della sua età in Lega Pro.

Dopo le ottime prestazioni, è arrivata anche la prima, storica, rete.
"Con Tommaso avevamo scommesso una cena sul fatto che il gol sarebbe arrivato entro l’anno, ora gli toccherà pagare (ride NdR). A parte gli scherzi per lui è stata una emozione immensa, non ha nemmeno guardato il pallone entrare in porta che già era in lacrime di gioia. È stato il coronamento di un sogno di un ragazzo cresciuto nel club, col desiderio di giocare e segnare davanti alla sua gente".

La carta di identità dice 2004, la scheda lo inquadra come centrocampista ma nel Cesena sempre più spesso gioca da esterno offensivo. In che posizione può dare il meglio?
"A questa domanda è difficile rispondere. Ha una tecnica fuori dal comune: non posso non citare la finale del campionato Primavera 3 dello scorso anno dove ai rigori per assegnare la coppa Tommaso calciò e segnò di sinistro. Sui piazzati usa entrambi i piedi senza differenza alcuna. Può fare mezzala, play, trequarti sotto punta e all’occorrenza anche esterno. Ama farsi dare la palla ed occupare lo spazio attorno al portatore, non ha paura di giocare e come letture di gioco è sempre tre secondi avanti". 

A differenza di altri talenti le nazionali giovanili per ora non lo hanno convocato...
"È vero, nelle selezioni giovanili ancora nessuna convocazione. Si tende a premiare la continuità di minutaggio nelle primavere importanti, a discapito di chi magari gioca con i grandi nei campionati inferiori alla Serie A. Speriamo che per i prossimi appuntamenti Tommaso possa ricevere una chiamata".

Maglia azzurra o no, su di lui ci sono tante voci di mercato...
"
Parliamo con tante squadre, gennaio è vicino. L’interesse c’è ma l’ultima parole sta sempre al Cesena. Credo che chi deciderà di puntare sul ragazzo farà un affare, non sono tanti i profili della sua età con così già evidenti margini di crescita".