INTERVISTA TC - Amerini: "Modena, Zironelli esonerato senza colpe"

26.11.2019 12:00 di Raffaella Bon   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
INTERVISTA TC - Amerini: "Modena, Zironelli esonerato senza colpe"

L'ex centrocampista del Modena, Daniele Amerini, è intervenuto ai microfoni di TuttoC.com per commentare l'esonero di Mauro Zironelli e l'approdo di Michele Mignani sulla panchina dei gialloblu emiliani.

Ti aspettavi questa scelta da parte della società?
"L'esonero era nell'aria perché era in discussione da tanto ma io credo che il mister abbia fatto quello che doveva fare. Il rendimento del Modena mi sembra in linea con gli obiettivi di inizio stagione e con il budget del club. Non vedo colpe da parte di Zironelli, che personalmente stimo e ritengo molto bravo."

Cosa può portare di diverso Mignani rispetto al suo predecessore?
"Mignani forse può dare un po'di esperienza in più, ha allenato tanti anni a Siena e conosce bene la categoria. È un tecnico molto preparato, ma in ogni caso il Modena era in buone mani ed è finito in mani altrettanto buone". 

Tra poco inizierà la sessione invernale di mercato. Di cosa avrà bisogno il Modena?
"Il Modena è una squadra costruita per un campionato tranquillo e quello sta facendo. Chiaramente la classifica è corta e ci vuole poco per ritrovarsi nei bassifondi, però con questo nuovo format bastano un paio di risultati positivi e si raggiunge la zona playoff. Il problema del Modena è in attacco, sul mercato dovrà prendere sicuramente qualcosa di importante perché Zironelli si è trovato spesso ad adattare i trequartisti in avanti."

Domenica arriva la Vis Pesaro al Braglia
"Con la Vis Pesaro è una partita da vincere, se vuoi provare ad alzare l'asticella, cosa che presumo voglia fare il Modena altrimenti non avrebbe cambiato allenatore. La Vis è una buona squadra, Pavan è uno dei tecnici emergenti più interessanti e sicuramente ne sentiremo parlare in futuro ma se il Modena punta a fare un campionato diverso rispetto a quello che stava facendo, non può sbagliare".