INTERVISTA TC - Bagatti: "Legnago, ora hai un doppio vantaggio"

15.05.2021 21:30 di Raffaella Bon   Vedi letture
INTERVISTA TC - Bagatti: "Legnago, ora hai un doppio vantaggio"

Massimo Bagatti, ex allenatore del Legnago, ha commentato ai microfoni di TuttoC.com il successo di Ravenna nell'andata del playout: 

Cosa vuol dire questo risultato?
"Al vantaggio della posizione in classifica se ne aggiunge un altro, aver vinto l'andata. Un ulteriore vantaggio in vista della gara di ritorno".

Che partita ha visto?
"Il pallone pesava più che normale, come è ovvio quando c'è questa posta in palio, una gara che poteva essere decisa da un episodio, come è successo. Il Legnago ha approcciato bene i due tempi e nel secondo, anche grazie ai cambi, ha sfruttato un momento di intensità riuscendo a realizzare il gol". 

Come bisognerà affrontare ora il ritorno?
"Il Ravenna si sbilancerà di più, i giallorossi dovranno rischiare qualcosa. Il Legnago dovrà essere bravo a tenere alta l'intesità perché come abbiamo visto quando tiene la testa alta fa bene. Quando invece l'intensità cala anche un episodio può determinare il risultato".

Chi le è piaciuto di più?
"Yabre, Bulevardi e Giacobbe in mezzo al campo hanno fatto una partita di grande sostanza, è lì che il Legnago ha fatto la differenza. Questo ha permesso di sostituire gli attaccanti e mantenere alta l'intesità".

E la fase difensiva?
"È una gara imprevedibile, il Ravenna non voleva rischiare e non si è voluto sbilanciare. La gara è stata interpretata bene, comunque in match del genere gli episodi come detto sono determinanti".

Per i giallorossi è pesante l'assenza di Mokulu.
"Sicuramente sì, all'andata quando pareggiammo lì, si inventò dal niente la rete del pareggio. Dover fare a meno di un giocatore come lui, che attacca la porta e non avere una prima punta in rosa è penalizzante". 

Il Bisceglie invece ha battuto la Paganese.
"Sono partite da tripla, non mi meraviglia, tutto può succedere".