INTERVISTA TC - Ds Cuneo: "Multa? Oggi è stata aggiunta la differenza"

20.03.2019 20:40 di Sebastian Donzella Twitter:    Vedi letture
INTERVISTA TC - Ds Cuneo: "Multa? Oggi è stata aggiunta la differenza"

Il Cuneo, pur tra mille e una difficoltà, è ancora vivo. Parola di Sergio Borgo, direttore sportivo dei biancorossi, che ai microfoni di TuttoC.com ha rivelato le ultime sul club piemontese.

A mezzanotte scade l'ultimatum per pagare la famosa multa di 350mila euro dovuta alla fideiussione. Novità?
"I 350mila euro sono sicuramente a disposizione della Lega Pro. Riguardo la cifra spettante al Cuneo (intorno a 320mila euro), era già stato comunicato alla Lega di poter disporre di quei soldi per il pagamento della sanzione. E oggi è stata aggiunta la differenza".

Però rischiate una nuova penalizzazione a causa dei contributi in ritardo.
"Sarebbe un'aggravante di quanto già grave. Però i problemi sono occasioni di crescita, dobbiamo riuscire ugualmente a salvarci".

Sulla carta sarebbero 46 punti. Nella realtà 20, visti i 23 di penalità e i tre in meno per l'esclusione del Pro Piacenza, non contando la celeberrima gara del ritorno.
"Questa squadra, con grande dignità in una condizione di precarietà,  ha battuto quasi tutte le prime della classe. A quest'ora saremmo stati dentro i playoff. Ma essere ancora in gioco per la salvezza diretta ci riempie di autostima e orgoglio, questa è una storia di calcio che verrà raccontata non solo a Cuneo. I ragazzi in allenamento sono uno spettacolo straordinario, una recita quotidiana di entusiasmo e fiducia. Per un direttore una cosa così gratifica al di là di tutte le problematiche".