INTERVISTA TC - Ds Legnago: "Bel colpo con Boci, aveva tante richieste"

12.02.2024 22:00 di Raffaella Bon   vedi letture
INTERVISTA TC - Ds Legnago: "Bel colpo con Boci, aveva tante richieste"
TMW/TuttoC.com
© foto di Antonio Abbate/TuttoLegaPro.com

In serie positiva da sei giornate, il Legnago Salus si sta confermando come una delle sorprese più interessanti del girone A. Il direttore sportivo dei veneti, Antonio Minadeo, è intervenuto ai microfoni di TuttoC per tracciare un bilancio del mercato che si è concluso da pochi giorni: "Direi che è stata un mercato in cui qualche big si è messa, come Catania, Avellino e Padova, mentre gli altri hanno operato principalmente con gli scambi. Per noi è stata una sessione poco movimentata, è uscito un attaccante e in entrata è arrivato Boci dal Genoa in prestito che aveva molte richieste. Il vero colpo è stato riuscire a trattenere tutti, la società ha fatto un gran gesto riuscendo a confermare il blocco che sta facendo molto bene fino a qui". 

Chi ha fatto le operazioni più interessanti nei tre gironi?
"Nel girone A sarebbe facile dire il Padova, con Zamparo e Crisetig, ma quello che mi intriga di più è Jimenez all'Atalanta. Nel girone B mi è piaciuto l'investimento fatto dal Pescara con Sassanelli e Capone ma anche l'Entella ha messo dentro ragazzi di qualità. Il Perugia è riuscito a trattenere Iannoni, che in C è fuori portata. Nel C il Catania ha fatto tanto, anche l'Avellino mentre il Picerno ha ringiovanito con qualità. Il colpo più bello, però, è quello di Adorante alla Juve Stabia".

Nell'ultimo turno avete battuto l'Albinoleffe
"È stata una gara combattuta, l'Albinoleffe mi è piaciuto molto, ha idee di gioco e qualità. Siamo riusciti a spuntarla con due episodi favorevoli, contro una buona squadra".

Nel prossimo turno sfiderete la Giana Erminio
"Sarà una partita difficile, la Giana Erminio è una squadra organizzata e ha entusiasmo, anche se ultimamente non stanno arrivando i risultati. Non sarà facile affrontarli".