INTERVISTA TC - Ds V.Francavilla: "Perez? Aveva voglia di continuare con noi"

09.10.2020 17:00 di Antonino Sergi   Vedi letture
© foto di Emanuele Taccardi/TuttoMatera.com
INTERVISTA TC - Ds V.Francavilla: "Perez? Aveva voglia di continuare con noi"

Partenza con il freno a mano tirato per la Virtus Francavilla, per ultimo il pareggio in rimonta contro la Vibonese nell'infrasettimanale di due giorni fa. Dal mercato importanti conferme come quella di Leonardo Perez e Federico Vazquez. A tal proposito, ai microfoni di TuttoC.com è intervenuto il direttore sportivo dei pugliesi Mariano Fernandez.

Direttore vi aspettavate un inizio diverso?
"Sicuramente a livello di risultati si, credo che abbiamo raccolto qualcosa in meno rispetto alle prestazioni della squadra. Abbiamo fatto bene e potevamo portare a casa la vittoria. Stiamo facendo degli errori che paghiamo caro, la squadra fa prestazioni ma in questo momento ci sta costando caro anche il minimo errore. Non possiamo permetterci di commettere questi errori".

Un campionato complicato anche per la situazione che stiamo vivendo?
"Stiamo vivendo una situazione molto complicata anche a livello sociale, la preparazione è stata diversa e le partite sono vicine tra loro. E' un campionato di qualità con squadre importanti ed attrezzate, siamo all'inizio e siamo contenti della rosa che abbiamo. Questa squadra crescerà".

Adesso c'è la Juve Stabia.
"La squadra sta bene, giocare ogni due giorni non è semplice. Da oggi si inizia a preparare questa sfida, la Juve Stabia è una buona squadra e vorranno ottenere punti a casa loro. Sono sicuro che domenica faremo una buona prestazione".

Ha influito l'errore di Ekuban sullo 0-0 contro la Vibonese?
"Ekuban è un ragazzo giovane con prospettive importanti, sta crescendo e continuerà a farlo. Abbiamo avuto anche diverse occasioni con Perez e Vazquez, loro sono dei calciatori importanti ma anche Di Cosmo e Puntoriere hanno fatto molto bene".

Quanto è stato difficile trattenere Leonardo Perez?
"Aveva la possibilità di andare a Catanzaro, abbiamo prolungato perché aveva voglia di continuare il percorso con noi. Siamo contenti di dare continuità ad un gruppo che ha fatto molto bene, questa squadra crescerà perché ha qualità tecniche ed umane".

Cosa pensa invece del vostro calciomercato?
"E' stato molto complicato vista la crisi per la pandemia e anche le liste a 22, non dovevamo fare molto. Sono arrivati giocatori importanti esperti e giovani che già hanno fatto bene in C e siamo riusciti a trattenere Perez e Vazquez, due degli attaccanti più forti della categoria".