INTERVISTA TC - Grosseto, Magrini: "Brava la società a credere in certi valori"

10.06.2021 20:30 di Raffaella Bon   Vedi letture
INTERVISTA TC - Grosseto, Magrini: "Brava la società a credere in certi valori"

Un campionato oltre ogni aspettativa, il Grosseto è stata una delle grandi sorprese dei tre Gironi di Serie C. Ai microfoni di TuttoC.com è intervenuto il tecnico ovvero Lamberto Magrini anche in vista del futuro dopo la riconferma.

Mister la finale sarà tra Padova e Alessandria.
"Alessandria e Padova me l'aspettavo sono arrivate seconde nel loro campionato e se lo meritano. Il Padova arrivato primo a pari merito con Perugia solo per scontri diretti non è andato in Serie B, l'Alessandria era nel nostro girone e ho apprezzato il loro gioco. Mi aspetto una bella gara hanno entrambe rose importanti".

Avendo giocato contro, si aspettava l'Albinoleffe in semifinale?
"Grande lavoro del mister sul campo e del direttore a scegliere i giocatori. Hanno fatto un grande cammino vincendo contro Catanzaro e Modena".

Voi siete usciti contro la semifinalista e questo sta a sottolineare il vostro grande lavoro?
"Si il nostro è stato un lavoro importante. Il nostro obiettivo era valorizzare i giocatori giovani e ci siamo riusciti".

Arrivare lì non era facile?
"Merito della società che ha creduto in certi valori e diciamo che ci hanno visto bene. Hanno mantenuto dieci ragazzi di Grosseto e non e facile trovare tanti giocatori in una squadra dallo stesso territorio".

Sarà difficile ripetersi?
"Non si deve commettere errori di essere bravi ed essere arrivati ma questo non appartiene ai miei giocatoti. Anche ora stanno lavorando in palestra per rafforzarsi e togliete i loro difetti".

Lei si è sempre creato da solo?
"Si la mia forza è sempre stata quella di vincere i campionati e confermarmi. Sono orgoglioso di questo di essermi fatto da solo".