INTERVISTA TC - Pontedera, Maraia: "Bellissima stagione, adesso i playoff"

30.04.2021 15:00 di Raffaella Bon   Vedi letture
INTERVISTA TC - Pontedera, Maraia: "Bellissima stagione, adesso i playoff"
TMW/TuttoC.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Una squadra che non smette di stupire con Ivan Maraia in panchina, il Pontedera si è salvato con grosso anticipo nonostante una squadra infarcita di giovani e si giocherà anche i playoff promozione. Ai microfoni di TuttoC.com è intervenuto il tecnico dei toscani in vista degli spareggi.

Ultima partita e poi i playoff.
"Bellissimo campionato, il nostro obiettivo è stato raggiunto con largo anticipo poi sono arrivati anche i playoff che ci rende ancora più orgogliosi. La squadra ci teneva enormemente a raggiungere quest'obiettivo, sapevamo quanto fosse difficile e questo campionato ha dimostrato quanto è equilibrato. Ha un valore molto alto e importante per noi, allo stesso tempo direi anche meritato. Siamo contenti, ci rimane un'altra partita e ci teniamo a finir bene e c'è anche qualche piccola possibilità di ritrovarci ancora in una posizione migliore. L'equilibrio sarà altissimo ed avere due risultati potrebbe avere un vantaggio enorme, intanto pensiamo a finir bene".

Un campionato anche caratterizzato dal Covid?
"Si, sicuramente poi nell'ultimo periodo non ha risparmiato praticamente nessuno vedi Alessandria. Non ha fatto sconti a nessuno ed è innegabile che abbia creato qualche condizionamento, si sono giocate partite giocate con molti assenti. Tutti abbiamo cercato di gestirla meglio possibile ma del resto era da metterlo in conto, siamo passati da un tampone all'altro ed era l'unico modo per giocare questo campionato. Alla fine siamo arrivati in fondo, è chiaro che qualcuno l'abbia sofferto di più come la Lucchese".

Il Pontedera una squadra che punta molto sui giovani.
"La nostra squadra è giovanissima, abbiamo solo sette over e per il resto tanti giovani che partono dal 98 fino al 2002. E' una politica societaria che stiamo portando avanti e non ci vieta di raggiungere i nostri obiettivi. Siamo contenti, nelle ultime due domeniche hanno fatto gol due ragazzi che vengono dal settore giovanile ed ogni tanto ci sono queste soddisfazioni".

Per quanto riguarda la Toscana che va bene c'è il Grosseto, che campionato è stato il loro?
"Il Grosseto ha fatto un ottimo campionato ed in caso di playoff potrebbe fare qualcosa di straordinario, si è fatta sempre valere in tutte le partite di questo campionato giocando un ottimo calcio. Il loro è stato un campionato forse sopra le aspettative ed ha dimostrato di poterci stare alla grande, un grosso merito a società e mister e domenica hanno la possibilità di raggiungere i playoff. Tutto dipende da loro, sono sempre partite che vanno giocate e vinte".

Dall'altra ben quattro squadre toscane che rischiano tanto.
"Dispiace vedere queste squadre in grossa difficoltà, è una dispiacere perché sono tutte squadre importanti. Dispiace, speriamo che possa andar bene per un numero maggiore di loro. Nel nostro girone purtroppo per tutte non potrà andar bene, quello che posso fare io è dare un in bocca al lupo a tutti".