INTERVISTA TC - Venturini: "Sorpreso da Virtus dell'amico Gigi Fresco"

21.11.2019 11:30 di Raffaella Bon   Vedi letture
INTERVISTA TC - Venturini: "Sorpreso da Virtus dell'amico Gigi Fresco"

Luciano Venturini, ex calciatore, tra le altre, di Fiorentina, Livorno ed Hellas Verona, è intervenuto in esclusiva ai microfoni di TuttoC.com per parlare dell'Arzignano, dove ha chiuso la carriera, e del Girone B in generale: 

Come sta andando l'Arzignano? 
"In questo momento non sta esattamente bene perché è nei bassifondi della classifica. Sicuramente sta pagando lo scotto della promozione, un periodo di ambientamento può risultare importante. La classifica non è delle migliori ma nelle ultime partite ha fatto qualche risultato positivo e sono convinto si risalirà". 

Abituarsi alla realtà della Serie C non era facile ma sembra ci siano riusciti.
"Certamente, è un salto importante, non è semplice. Dopo aver visto un inizio di girone di andata non tanto bello, adesso sicuramente hanno preso le contromisure giuste, hanno capito la mentalità della Serie C. E' una squadra sicuramente tosta e difficile da affrontare a darà filo da torcere a tutte e riuscirà a recuperare qualche posizione in classifica". 

Chi l'ha sorpresa di più in positivo nel Girone B?
"Sicuramente la Virtus Verona del presidente, allenatore, factotum Gigi Fresco, nonché amico. Non pensavo riuscissero a fare tutti questi ottimi risultati. Bene sì, ma non pensavo avessero questa continuità. Sono stati bravissimi fin qui e gli auguro di cuore di continuare così

E in negativo invece?
"Forse il Piacenza. Mi aspettavo qualcosa in più. E' a ridosso delle prime in classifica, ha fatto buoni risultati. Ma vista l'esperienza degli anni scorsi mi aspettavo qualche punto in più".