INTERVISTA TC - Viola: "Non mi aspettavo la Reggiana in finale playoff"

19.07.2020 18:00 di Raffaella Bon   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
INTERVISTA TC - Viola: "Non mi aspettavo la Reggiana in finale playoff"

L’ex Jacopo Viola, portiere attualmente svincolato dopo le esperienze tra le altre con Robur Siena e Gozzano, in esclusiva per TuttoC.com ha parlato della Reggiana impegnata mercoledì nella finale playoff contro il Bari.

Si aspettava che potessero arrivare fino in fondo?

“A essere sincero non mi aspettavo che la Reggiana potesse arrivare in finale. È partita in sordina e con obiettivi di consolidamento, ma evidentemente si è creata l’amalgama giusta per fare benissimo e ora sono contento abbia la possibilità di giocarsi la B”.

Un giudizio sul loro percorso?

“Lo ritengo ottimo, durante l’anno ho seguito qualche partita e si vedeva la presenza di un’identità di gioco precisa. Era una delle candidate a fare bene ai playoff, ma il fatto che sia arrivata a questo punto è comunque una cosa non scontata. Si trattava di una lotteria, soprattutto quest’anno. Chi arriva a questo punto è perché ci ha creduto davvero”.

C’è qualche giocatore che l’ha sorpresa?

“Il giocatore che più mi ha sorpreso è Kargbo: non lo conoscevo, ma vedendo le partite si nota chiaramente che è un ragazzo di talento con ottimo potenziale... credo che lo vedremo presto in massima serie”.

Che finale si attende?

“Difficile pronosticare che finale sarà, non è per nulla semplice ipotizzare un risultato”.

Sarà sicuramente una partita basata sui nervi.

“Quando giochi partite del genere credo che il fattore emotivo vada dosato con attenzione, la differenza in queste partite la fa la testa e la capacità di rimanere concentrati pensando alle proprie capacità e non alle conseguenze”.