INTERVISTA TC - Vitiello: "Pistoiese-Grosseto sul filo del rasoio"

24.04.2021 10:30 di Raffaella Bon   Vedi letture
INTERVISTA TC - Vitiello: "Pistoiese-Grosseto sul filo del rasoio"
TMW/TuttoC.com
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com

Per presentare il derby toscano Pistoiese-Grosseto, TuttoC.com ha intervistato Leandro Vitiello, doppio ex delle due squadre, adesso alla Vibonese.

Nell'anno del centenario la Pistoiese rischia la retrocessione...
"Un traguardo storico, faccio tanti auguri a questa società e a tutti i tifosi che amano comunque questa maglia storica. Peccato che sia stato un anno infernale, sarebbe stato bello vederla lottare per altri traguardi".

Riuscirà a tirarsi fuori da questa situazione?
"Mancano due partite e vanno giocate come fossero finali, mi auguro per la società e per tutto il popolo arancione che arrivino ai playout e che possano centrare la salvezza".

Che ricordo conservi delle tue esperienze a Pistoia e Grosseto?
"A Pistoia l'anno scorso abbiamo fatto un ottimo campionato. Peccato non aver dato continuità, sono sicuro che avremmo potuto raggiungere i playoff perchè eravamo in costante crescita e mister Pancaro aveva fatto un grande lavoro con i giovani creando un gruppo fantastico che si sarebbe potuto togliere tante soddisfazioni. A Grosseto sono stato tre anni, è la mia seconda casa. Ho ricordi indelebili della città e dei tifosi che verso di me avevano un affetto incredibile. Non lo potrò mai dimenticare".

Ti aspettavi i maremmani in zona playoff?
"No, non me lo aspettavo. Essendo una neopromossa era un punto interrogativo. Mi auguro che i tifosi possano gioire, questo gruppo formato da tanto grossetani gli ha già regalato tante soddisfazioni".

Che derby sarà quello di domani?
"Sarà una partita durissima, giocata sul filo del rasoio soprattutto per la Pistoiese che deve fare risultato a tutti i costi contro un Grosseto che non ha niente da perdere. Spero che entrambe possano raggiungere i rispettivi obiettivi".