Il Tirreno: "Livorno e Lucchese a braccetto verso l’inferno della D"

12.04.2021 09:45 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Stadio Armando Picchi, Livorno
TMW/TuttoC.com
Stadio Armando Picchi, Livorno

"Livorno, il pari allunga l’agonia". Questo il titolo scelto per la prima pagina dall'edizione locale odierna de Il Tirreno all'indomani del derby Lucchese-Livorno, terminato 0-0. Nelle pagine sportive l'approfondimento: "Livorno e Lucchese a braccetto verso l’inferno della serie D. Un pareggio che serve soltanto per allungare l’agonia visto il successo della Pistoiese e la forbice superiore agli otto punti. Gli amaranto hanno le occasioni migliori sventate da Pozzer e da Panati che salva sulla linea di porta. Ripresa su ritmi blandi". Dopo il novantesimo: "Amelia: «Due punti buttati». Russo: «Dobbiamo provarci». Per l’allenatore amaranto non è ancora finita: «Siamo vivi, abbiamo giocato a una porta sola»". Infine le pagelle: "Pozzer, parate fondamentali. Benassi, l’ex si fa sentire" e "Castellano, regista ideale. Mazzarani spina nel fianco".