1^ Divisione, notte fonda Paganese: Pisa corsaro

Paganese-Pisa 0-1
23.02.2014 17:30 di Gianluca Pepe  articolo letto 1788 volte
Rachid Arma (Pisa)
© foto di Dario Fico/TuttoNocerina.com
Rachid Arma (Pisa)

Altra sconfitta casalinga per la Paganese. Al "Torre", gli azzurrostellati di Belotti cedono al Pisa.

Nel primo tempo le due squadre si affrontano senza sbilanciarci. L'unica occasione della noiosissima prima frazione di gioco è la punizione calciata da Cia all'11' che sfiora di poco la traversa della porta difesa da Volturo. 

Nella ripresa la gara è più divertente. Al 22' l'episodio che cambia la gara: Volturo anticipa di petto fuori area Napoli, lanciato in profondità, e poi lo trattiene per evitare di fargli raggiungere la respinta; secondo l'arbitro Aversano di Treviso l'irregolarità avviene in area e si tratta di calcio di rigore. Dal dischetto Arma mantiene una certa freddezza e non sbaglia. La Paganese prova a reagire ma non ha le giuste qualità per impensierire la retroguardia ospite. L'unica occasione degna di nota per i padroni di casa è un cross sbagliato su calcio di punizione di Ceccarelli che diventa un tiro e viene messo in angolo da Provedel. 

Tre punti importanti per il Pisa nella trasferta campana. Ancora mani vuote per la squadra liguorina. 

Paganese-Pisa 0-1

Paganese (3-4-3): Volturo; Monopoli, Panariello, Toppan; Deli, Palma (86' Schiavone), Velardi, Ceccarelli; Lanteri, Novothny (75' William), De Sena. A disp.: Novelli, Tortora, Fossa, Grillo, Capaldo. All.: Belotti

Pisa (4-4-2): Provedel; Pellegrini, Rozzio, Goldaniga, Sabato; Mannini, Parfait (56' Forte), Mingazzini, Cia; Napoli (72' Sampietro), Arma. A disp.: Pugliesi, Caputo, Bollino, Crescenzi, Giovinco. All.: Cozza

Marcatore: 67' Arma (Pi) su rig.

Arbitro: Aversano di Treviso (Agostini - Grossi)

Note: spettatori 150 circa. Ammoniti: Ceccarelli, Volturo, Toppan (Pa), Forte (Pi). Recupero: -, 3'.