Benevento, ora Cipriani diventa un caso

09.03.2012 13:00 di Redazione TLP  articolo letto 2148 volte
Fonte: beneventofree.it
© foto di Image Sport/TuttoLegaPro.com
Benevento, ora Cipriani diventa un caso

Il presidente del Benevento, Oreste Vigorito, nella sala stampa "Marco Santamaria" ha tenuto ieri una breve ma dettagliata conferenza stampa sulla questione legata all’attaccante Giacomo Cipriani che in questa stagione ha collezionato solo otto presenze ad inizio campionato, ed è rimasto fermo per circa cinque mesi. Poi come noto ha giocato nel derby di Sorrento per circa venticinque minuti per tornare ad essere indisponibile per un nuovo infortunio.
Queste le dichiarazioni del massimo esponente giallorosso: “Sapete tutti che, come prevede il contratto, i calciatori possono scegliere di farsi visitare per conto proprio. Da Bologna il medico di Cipriani ha inviato al Benevento Calcio un fax con scritto che il calciatore necessita di una cura di circa tre settimane. Questo è il punto. Non cercate più Cipriani perché non c’è, sembra essere diventata una caccia al tesoro. I mister sono informati della cosa senza dimenticare che il Benevento ha la bellezza di tre attaccanti, oltre a Cipriani infatti, ci sono Sy, Montini e Altinier che stanno giocando bene. Onde evitare equivoci vi dico anche che a gennaio il Benevento non è corso ai ripari non per incompetenza, ma perché era una cosa voluta insieme allo staff tecnico proprio per il fatto che il Benevento è coperto nel reparto avanzato. Non ci dimentichiamo che senza Cipriani, che ha fatto solo un gol su azione, siamo a 38 punti a ridosso della zona play off”.