Biso: "Esclusione Catania un fallimento per il sistema calcistico nazionale"

26.05.2022 23:45 di Gianmarco Minossi   vedi letture
Biso: "Esclusione Catania un fallimento per il sistema calcistico nazionale"
TMW/TuttoC.com
© foto di Federico De Luca

Intervistato da tuttocalciocatania, l'ex centrocampista del Catania Mattia Biso ha commentato la stagione condotta dal club etneo, culminata con il fallimento: "A mio avviso il Catania ha disputato una stagione fantastica. Gran parte del merito va attribuito a mister Baldini, che conosco personalmente, ed al suo staff, nel quale peraltro ha lavorato anche un mio grandissimo amico come Armando Pantanelli, con il quale sono legato da un enorme e sincero affetto e che reputo senza alcun dubbio un grandissimo professionista. Comprendo benissimo ciò che hanno passato tutti i tesserati rossazzurri perché anch’io da calciatore ho vissuto situazioni analoghe, giocando in società che poi sono fallite. Nonostante il contesto molto difficile e complicato tutti i ragazzi hanno sempre garantito il massimo impegno e dedizione, lavorando davvero alla grande e riuscendo anche a mantenere unito e compatto l’ambiente. Un plauso sincero a Francesco Baldini che, se a Catania ha compiuto un lavoro davvero straordinario, a Vicenza stava riuscendo a realizzare un altro miracolo sportivo, raggiungendo i playout e sfiorando addirittura la salvezza. Il mister è una persona vera e sincera oltre che molto competente, pertanto lo stimo tantissimo e non posso che complimentarmi con lui per il lavoro svolto in questi mesi. Detto questo rimane enorme l’amarezza per come si sia conclusa la stagione, non permettendo alla squadra neanche di portare a termine il torneo in corso. L’esclusione del Catania dal campionato di Serie C credo debba essere considerato come un fallimento per tutto il sistema calcistico nazionale".