Padova, l'ex Coppola: "Non pensavo che il Perugia ci raggiungesse"

22.04.2021 20:30 di Giacomo Principato   Vedi letture
Padova, l'ex Coppola: "Non pensavo che il Perugia ci raggiungesse"
TMW/TuttoC.com
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com

L'ex centrocampista Maurizio Coppola, tra i protagonisti dell'ultima promozione in Serie A del Padova, commenta a Il Corriere del Veneto il finale di stagione della formazione biancoscudata, a caccia di un posto in Serie B tramite promozione diretta: "Non mi aspettavo che venisse dilapidato questo vantaggio: adesso si è fatto tutto più difficile. Non dico che fossi convinto che era fatta, ma pensavo che difficilmente il Perugia ci avrebbe raggiunto. Quanto alle cause di quello che è accaduto penso che la motivazione maggiore sia stata l’assenza di Ronaldo. A Modena bisognava andare in campo e sbranare l’avversario, invece i giocatori non hanno fatto nulla di tutto ciò, sembravano quasi rassegnati. Io spero che abbiano capito e che adesso nelle ultime due partite facciano di tutto, ma proprio di tutto, per fare sei punti. Poi i conti si faranno alla fine, non prima".