Zanetti: "Vicenza in B solo di passaggio, Di Carlo è il mio idolo"

11.07.2020 19:15 di Marco Pieracci   Vedi letture
Paolo Zanetti
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com
Paolo Zanetti

Paolo Zanetti, tecnico che in questa stagione ha guidato l'Ascoli in serie B, parla al Corriere del Veneto della promozione della squadra della sua città: "Mi auguro che la serie B sia una categoria di passaggio. Sono veramente contento che il Vicenza sia in B. Per la piazza e la storia che ha. Ha vinto meritatamente il campionato. In panchina c’è Di Carlo, il mio idolo. Lo è sempre stato. Un mito per la storia vicentina. Io giocavo centrocampista come lui e così com’era un idolo per la Curva, lo era anche per noi ragazzi delle giovanili. Come Viviani. Conservo ancora in camera il poster di Mimmo degli anni Novanta, spero che rimanga sulla panchina del Vicenza il più a lungo possibile".