FOCUS TC - Serie C, i possibili 10 colpi di mercato della settimana

13.01.2020 12:00 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Massimiliano Carlini
© foto di Giuseppe Scialla
Massimiliano Carlini

Seconda settimana di calciomercato, con la conclusione della finestra invernale fissata al 31 gennaio. Tanti gli acquisti che saranno perfezionati entro venerdì sera, ma con TuttoC.com vediamo adesso i dieci colpi che sembrano essere più imminenti. 

Massimiliano Carlini - Dalla Juve Stabia al Padova: il fantasista è pronto a scendere di una categoria e a ritrovare la Serie C. E' ormai cosa fatta il passaggio ai veneti che - dopo il ko con il pericolante Fano - hanno bisogno della qualità del classe 1986 per recuperare il terreno perduto. L'accelerata c'è già stata nei giorni scorsi, ora manca solo l'imprimatur finale.

Cristian Cesaretti - Dal Gubbio alla Cavese: manca sempre meno per il passaggio dell'attaccante ai metelliani. Pronto per lui un contratto che lo legherà alla squadra campana fino al giugno 2021. Vinta la concorrenza di Sambenedettese, Arzignano e Cesena.

Giacomo Tulli - Dal Trapani al Cesena: salutato Sarao, la squadra bianconera ha bisogno di una nuova pedina in attacco. Dato come possibile partente dalla squadra siciliana, l'esterno offensivo è quindi in pole position per approdare in Romagna e far dimenticare il giocatore partito per Reggio Calabria. Modesto lo aveva cercato già la scorsa estate, ma il momento chiave è giunto solo ora.

Francesco Fedato - Dal Gozzano all'Avellino: è stato già trovato l'accordo tra il club irpino e l'attaccante classe 1992, che avrebbe accettato l'offerta sulla base di un contratto fino a giugno 2021. Mancherebbe solo l'intesa con la società piemontese che, prima di dare il via libera definitivo, vorrebbe sostituire adeguatamente il giocatore. L'espulsione patita ieri da Fedato potrebbe porre fine all'esperienza in rossoblù in modo non del tutto glorioso.

Zerbo, Clemente e Grieco - Dal Carpi alla Fermana: emiliani e marchigiani lavorano da qualche tempo ad una maxi operazione di mercato che dovrebbe coinvolgere tante pedine. Limati i dettagli, accordo trovato, manca solo l'ufficialità che dovrebbe arrivare proprio nella giornata odierna. L'ala destra classe 1994, il difensore classe 1996, il centrocampista classe 1997 sono pronti a rivestire la maglia gialloblù.

Bellini, Mantini e Soragna​​​​​​ - Dalla Fermana al Carpi: come sopra, con la differenza che in questo caso saranno i centrocampisti classe 1998 e il difensore classe 2000 ad indossare la maglia biancorossa.

Matteo Brunori - Dal Pescara alla Juventus U23: dopo l'addio di Han, partito per il Qatar, i bianconeri dovrebbero completare il reparto offensivo con il giocatore che lascerebbe il club abruzzese, dopo 12 presenze fra Serie B e Coppa Italia e un assist. Mancano gli annunci ufficiali, ma l’affare virtualmente è già fatto.​​​​​​​

Kenneth Obodo - Dal Savona al Rieti: il centrocampista nigeriano ha già detto sì agli amarantocelesti, manca solamente l'ufficialità del tesseramento che dovrebbe arrivare nelle prossime ore visto il cambio di status, da 'dilettante' a 'professionista'. Il giocatore era già presente allo 'Scopigno' in occasione della gara contro il Picerno.​​​​​​​

Manuel Cicconi - Dalla Virtus Entella al Como: tutto pronto per il rientro sul Lario del centrocampista in forza ai liguri. Avendo trovato poco spazio in questo inizio di stagione, inevitabile il ritorno in azzurro per poter ritrovare continuità e spazio. Ottimismo per la buona riuscita di un'operazione che dovrebbe vedere il classe '97 passare ai lombardi in prestito con diritto di riscatto e contro-riscatto in favore dei liguri.

Agostino Rizzo - Dal Livorno all'Avellino: non c'è solo Fedato nella lista della spesa degli irpini, il club biancoverde è ormai ai dettagli per il difensore il centrocampista classe 1999, in arrivo dai labronici. Un under che giungerà in prestito con diritto di riscatto.