Grosseto, Gorelli: "Lecco, aspettative deluse. Ai playoff ha più da perdere"

06.05.2021 14:40 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Matteo Gorelli
TMW/TuttoC.com
Matteo Gorelli
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com

Matteo Gorelli, vicecapitano del Grosseto, dà la carica ai suoi in vista della sfida playoff di Lecco. Il difensore è da circa un mese e mezzo fuori per infortunio, ma il suo sprone non manca, come raccolto dai colleghi de La Nazione: "Anche se non potrò essere in campo fin dall’inizio, ma sicuramente ci sarò con l’anima e con il cuore, tuttavia, se sarò chiamato a giocare dal mister anche solo un quarto d’ora lo farò a 100 all’ora per dare un mano ai miei compagni che sicuramente daranno il massimo come hanno sempre fatto". 

Ci sono infatti buone notizie riguardo alla sua ripresa: "Sono rientrato in gruppo e in settimana avrò l’ultimo controllo. Mi sento bene, ma sicuramente non ho i 90 minuti nelle gambe, ma anche dalla panchina non farò mancare il mio incitamento: i ragazzi sono tranquilli e si lavora al meglio. Ho visto carico come non mai il mister".

La ricetta di Gorelli: "Per noi sarà una gara come un’altra anche se ha il valore di una finale perché noi dobbiamo vincere. Ma chi ha da perdere di più sono i padroni di casa le cui aspettative di un campionato di vertice sono andate deluse. Quindi dovremo giocare con la testa, farli sfogare, possibilmente, senza prender gol, mettendoli in ansia e poi colpirli con le nostre ripartenze: determinanti potrebbero rivelarsi gli episodi".