Lecco-Novara, al 55' si spengono i fari: ricominciato il match

19.01.2020 19:22 di Lorenzo Carini   Vedi letture
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com
Lecco-Novara, al 55' si spengono i fari: ricominciato il match

AGGIORNAMENTO 19.22 - Sembra esser stato definitivamente risolto il problema ai riflettori del "Rigamonti-Ceppi", tanto che l'arbitro ha dato l'ok per la ripresa del match dopo quasi quaranta minuti di interruzione. Riparte Lecco-Novara, si ricomincia dal 55': LIVE QUI

AGGIORNAMENTO 19.19 - Il direttore di gara, il signor Marini di Trieste, è a colloquio con i capitani delle due squadre: i giocatori del Novara lamentano la scarsa illuminazione a ridosso della porta difesa da Marchegiani. Attimi di attesa al "Rigamonti-Ceppi".

AGGIORNAMENTO 19.14 - Dopo trenta minuti di pausa forzata, tornano in campo le formazioni di Novara e Lecco. Tra pochissimo ripartirà l'incontro, sospeso al 55' sul punteggio di 1-1: il tutto, ovviamente, con l'incognita illuminazione. Riuscirà l'impianto a reggere per ulteriori trentacinque minuti?

AGGIORNAMENTO 19.10 - Non si evolve la situazione al "Rigamonti-Ceppi", ancora spenti i fari dell'impianto lombardo con i giocatori ormai bloccati da diversi minuti all'interno degli spogliatoi. Fischia il pubblico, intanto il tempo passa ma non ci sono state comunicazioni da parte dello speaker in merito ad una possibile ripresa del gioco.

AGGIORNAMENTO 18.53 - Ad esattamente dieci minuti dall'interruzione, il direttore di gara ha mandato le due squadre negli spogliatoi. In un primo momento sembravano esserci i presupposti per la ripresa del gioco, ma un secondo blackout ha costretto il sig. Marini a far rientrare nel tunnel i giocatori ed i rispettivi staff tecnici: Lecco-Novara è sospesa sul risultato di 1-1.

Incredibile episodio avvenuto al minuto 55 della sfida tra Lecco e Novara, valida per la ventiduesima giornata del Girone A di Serie C: i riflettori del "Rigamonti-Ceppi" si sono spenti e il direttore di gara, il sig. Marini di Trieste, non ha potuto far altro che interrompere le ostilità. In attesa che il blackout venga risolto, il match è stato sospeso sul punteggio di 1-1: entrambe le reti sono state realizzate nel primo tempo, Cagnano ha portato avanti gli ospiti al 28' ma D'Anna ha pareggiato i conti tredici giri d'orologio più tardi.