Lega Pro, riflessioni in corso. Chi finirà nel girone A?

06.07.2019 06:00 di Marco Pieracci   Vedi letture
Lega Pro, riflessioni in corso. Chi finirà nel girone A?

"Sono state, inoltre fatte riflessioni sulla suddivisione dei 3 gironi del campionato Serie C 2019-2020, la cui data di inizio è stata fissata per domenica 25 agosto". Così la Lega Pro nel comunicato diramato al termine del Consiglio Direttivo di ieri nel quale sono state formalizzate le richieste di riammissione depositate da Alma Juventus Fano, Bisceglie, Paganese, Virtus Vecomp Verona e quelle di ripescaggio presentate da Audace Cerignola, Modena e Reggio Audace. Posto che il format a 60 squadre non cambierà, mantenendo i tre gironi da 20, allo stato attuale, se si dovesse seguire lo stesso criterio geografico delle ultime stagioni quello che presenta più buchi da riempire è il girone A, dove non ci saranno più Virtus Entella e Pisa, promosse in Serie B, il Cuneo retrocesso, oltre ad Albissola, Arzachena e Lucchese, che la salvezza sul campo l'avevano raggiunta ma per motivi diversi non saranno ai nastri di partenza, senza considerare il Pro Piacenza, scomparso dai radar ben prima. Sette uscite, compensate dalla sola promozione della matricola Pianese, l'unica collocabile in questo raggruppamento, se si dovessero adottare le stesse linee guida. Per questo un ripensamento sembra inevitabile. Siamo però soltanto nel campo delle ipotesi. Dopo il 12 luglio, quando il quadro delle partecipanti sarà finalmente definito, ne sapremo di più.