Lucchese, Biggeri: "Con il Novara sarà un vero e proprio scontro diretto"

27.01.2021 18:15 di Marco Pieracci   Vedi letture
Lucchese, Biggeri: "Con il Novara sarà un vero e proprio scontro diretto"
TMW/TuttoC.com
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com

Protagonista nel successo sulla Pergolettese il portiere della Lucchese Matteo Biggeri è intervenuto ai microfoni di gazzettalucchese.it: "Una bella partita della Lucchese, abbiamo sofferto soprattutto all’inizio del secondo tempo perché loro sono una buona squadra e giocano molto bene. Però siamo rimasti in partita, cosa che non ci è riuscita in altre gare e alla fine siamo riusciti a sbloccarla e mantenere il risultato fino alla fine. Arrivavamo da una striscia di risultati positivi e questa vittoria ha valorizzato i tanti pareggi ottenuti finora. Sostituire Coletta non era facile perché Jacopo è un grande portiere. Però mi sono allenato bene, per essere pronto all’occorrenza. Soprattutto perché per il ruolo del portiere è difficile rimanere concentrati quando non si gioca. Se poi viene l’occasione, bisogna farsi trovare pronti e sono contento sia andata bene. Adesso continuerò a dare il mio contributo finché ce ne sarà bisogno con la stessa umiltà e tranquillità di sempre. I propositi sono quelli di aiutare a salvare la Lucchese. Continuerò ad allenarmi bene, a giocare e cercare di fare il meglio possibile per riuscire a raggiungere l’obiettivo. È giusto provarci fino in fondo".

Domenica la sfida col Novara: "Sarà una bella partita. L’affronteremo come abbiamo sempre fatto, con la voglia di portare a casa i tre punti per andare a pari punti dei nostri avversari. L’importante è rientrare in quel gruppone di squadre che ci precede, per poi giocarsela fino in fondo. Sarà un vero e proprio scontro diretto così come quello di Grosseto".