Pro Vc, Carosso: "Ho scelto la 31 per gli Invincibili del Grande Torino"

21.05.2020 13:40 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Alessandro Carosso
Alessandro Carosso

Alessandro Carosso, giovane difensore della Pro Vercelli, è intervenuto dalle colonne di Tuttosport per parlare della sua esperienza nelle file delle Bianche Casacche: "I primi mesi ho avuto qualche difficoltà dal punto di vista mentale nell'approcciare coi compagni di squadra più grandi e più esperti. Loro mi hanno aiutato molto, soprattutto Gianmario Comi che è quasi un padre per me. Anche mister Gilardino ha contribuito al mio inserimento: è un tecnico molto preparato, che ti invoglia sempre a fare di più e non ti regala niente. Spesso, soprattutto nella prima parte di stagione, ho giocato in coppia difensiva con Simone Auriletto, ex Toro". Ed è proprio in onore del Torino che ha scelto la maglia numero 31: "L'ho scelta il 31 luglio 2019, ma per me il significato è più grande rispetto alla data in sé, perché 31 è anche il numero delle vittime della tragedia di Superga. E' un onore, oltre che un piacere, indossare questo numero e portare idealmente con me in campo gli invincibili del Grande Torino". Spazio infine agli obiettivi per il futuro: "Fare bene con la Pro ed arrivare più in alto possibile. Non ho un vero e proprio punto di arrivo, ma mi piace fissare sempre nuovi punti di partenza che mi diano la carica per fare sempre meglio. Giocare al Toro sarebbe un sogno, e credo lo sia per tutti i tifosi, ma aspiro anche alla maglia della Nazionale. Voglio migliorarmi sempre di più".