Renate, Diana: “Ottima prova di maturità, a Crema sarà ancora più dura”

21.11.2020 21:30 di Valentino Bonetti   Vedi letture
Renate, Diana: “Ottima prova di maturità, a Crema sarà ancora più dura”
TMW/TuttoC.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Quarta vittoria consecutiva (record per la squadra tra i pro) per il Renate, che batte 2-1 l'Alessandria e vola in testa alla classifica del Girone A in attesa che domani scenda in campo la Pro Vercelli. Ecco le parole del tecnico nerazzurro Aimo Diana in sala stampa:

“Abbiamo cercato di non concedere senza però difenderci, questa è la cosa positiva. In questo momento concediamo poco agli avversari, il gol loro è nato su un nostro errore. Dopo il pareggio abbiamo cercato di nuovo di fare la partita. Ottima prova di maturità, contro un'ottima squadra. Squadre come l'Alessandria, il Lecco e il Novara alla lunga verranno fuori, quindi è importante averle battute. Contro la Pergolettese mi aspetto una gara ancora più complicata e difficile visto che non avremo le motivazioni che possono dare squadre come il Novara e l'Alessandria. Ora vedo che anche gli avversari cominciano a speculare su di noi, questo è segno di maturità per potercela giocare e competere, ora sarà importante vedere se troveremo continuità, soprattutto adesso, contro squadre che non hanno il fascino dell'Alessandria. Sarà importante fare risultato su campi difficili come il 'Voltini'. Per quanto riguarda il mercato, c'è ancora tempo, al momento non cambierei nessuno dei giocatori che ho a disposizione, Rada ha fatto un mese di panchina ed ora è insostituibile, ma bisognerà anche fare i conti con gli scontenti, per me ci sarà bisogno di tutti”.