Robur Siena, D'Ambrosio: "In A grossi interessi, al 90% non si riparte"

02.04.2020 12:15 di Marco Pieracci   Vedi letture
Dario D'Ambrosio
Dario D'Ambrosio

Dario D'Ambrosio, 117 presenze e 6 reti nelle sue quattro stagioni con la Robur Siena, spiega al Corriere dello Sport come sta vivendo questo periodo lontano dal rettangolo verde: "Si soffre a stare senza calcio - dice il capitano bianconero - perché sono uno che vive di sport. Manca a me come gli altri il campionato. Mi alleno in casa, specialmente quando mio figlio dorme, alternando gli esercizi e la corsa sul tapis roulant. Poi ci sentiamo con il mister e i compagni fino alle videochiamate con lo staff. L'importante è tenersi in forma, seguendo oltretutto un'alimentazione corretto. Mio fratello Danilo è più ottimista sulla ripresa, in A ci sono grossi interessi in ballo rispetto alla Lega Pro. Nel nostro caso credo invece che sia complicato: per me al 90% non si riparte. Le aziende soffrono il contraccolpo economico di questa emergenza. Si verificherà un cambio di regole per agevolare i club".