Dg V.Verona: "Santacroce preso per ciò che è. Da Silva entro giovedì"

20.08.2019 19:30 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
© foto di Flavio Mazzoleni
Dg V.Verona: "Santacroce preso per ciò che è. Da Silva entro giovedì"

Diego Campedelli, direttore generale della Virtusvecomp Verona, è intervenuto nel corso della conferenza stampa di presentazione di Fabiano Santacroce: "Come ho detto l'altra volte per Lupoli, non prendiamo Fabiano per quello che è stato ma per quello che è. Nel calcio non conta il passato, ma il presente. Se lo abbiamo scelto è perché crediamo in lui. Darà quel tocco di esperienza in più in campo e nello spogliatoio. Esperienza che non vuol dire vecchiaia ma che significa presenze in Serie A e in Serie B. Ci possono solo dare una mano queste presenze. Con lui abbiamo definito il nostro mercato con una entrata per ruolo, con lui in difesa, Cazzola a centrocampo e Lupoli in avanti. Oltre che qualità di gioco, ci porteranno esperienza e all'interno dello spogliatoio ciò che è mancato l'anno scorso".

Sul mercato il dirigente rossoblù ha sottolineato: "Per Da Silva è un problema burocratico, a livello di passaporto. Ma entro giovedì contiamo di chiuderlo. Potremmo poi essere a posto. Ma se da qua al 2 settembre c'è un'opportunità che va a migliorare la squadra, la possiamo anche fare. Se ha un senso farla perché portiamo qualità o miglioramento, possiamo farla. Se non succedesse ci riteniamo a posto così".