Fano, Marino: "Dobbiamo essere meno incerti. Sfatiamo tabù interno"

10.10.2019 20:20 di Sebastian Donzella Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
Fano, Marino: "Dobbiamo essere meno incerti. Sfatiamo tabù interno"

Roberto Marino, centrocampista del Fano, ai canali ufficiali granata ha commentato la stagione attuale: "Cerco sempre di stare sul pezzo, anche se non sono nell’undici titolare. Quando il mister mi manda in campo do sempre il meglio per la squadra. L’importante è contribuire alla buona riuscita della gara. Con l'Imolese abbiamo giocato una buona partita. A differenza nostra, i rossoblù non hanno avuto molte occasioni dalla loro parte e, di conseguenza, anche noi non abbiamo corso rischi, comunque sventati da Viscovo. A mio parere abbiamo gestito al meglio il match, portando a casa punteggio pieno, obiettivo che ci eravamo prefissati e raggiunto. Dobbiamo continuare così, migliorando alcuni aspetti dove siamo un po’ incerti, proseguendo lungo questo solco tracciato dal mister”.

Intanto tra tre giorni farà scalo al Mancini il Rimini: "È importante fare punteggio pieno, specie con il Rimini. Giochiamo nella nostra casa, con il nostro pubblico e vogliamo sfatare il tabù abbattendo il muro delle zero vittorie casalinghe. Con l’Imolese siamo riusciti a duplicare la vittoria di Salò: ci abbiamo creduto fino alla fine e siamo tornati a Fano con i tre punti decisivi. Ora tocca ripetere la prestazione di domenica scorsa battendo il Rimini che è una squadra ostica. L’obiettivo però è uno solo: vincere".