Fermana, Antonioli: "I ragazzi meritavano la vittoria"

08.12.2019 21:30 di Gianmarco Minossi   Vedi letture
© foto di Alessandro Brunelli
Fermana, Antonioli: "I ragazzi meritavano la vittoria"

Al termine della gara casalinga pareggiata 1-1 contro l'Arzignano Valchiampo, Mauro Antonioli, tecnico della Fermana, non nasconde il suo rammarico in sala stampa dopo il match: "I ragazzi meritavano la vittoria, soprattutto per lo spirito che hanno messo in campo, perché siamo riusciti a fare gol nonostante l'inferiorità numerica, difendendo il vantaggio con le unghie e con i denti. Purtroppo il calcio è questo, capita spesso di prendere gol al 93', è un peccato, anche se per come si era messa la partita è un ottimo punto. Se analizziamo il risultato finale è normale avere rammarico, ma nel momento in cui siamo rimasti in dieci avremmo firmato tutti per il pareggio. Considerando che le nostre avversarie hanno perso, direi che è un punto guadagnato. Abbiamo visto una squadra che ha messo in campo tanto carattere, complimenti ai ragazzi, perché nel momento in cui siamo andati sotto di un uomo hanno tirato fuori risorse inaspettate, anche se abbiamo cambiato a livello tattico. Col nuovo modulo abbiamo chiuso gli spazi e le linee, trovando il gol e sfiorando il raddoppio. Ieri il Cesena in inferiorità numerica ha perso la partita, noi rischiavamo di vincerla. Il pensiero va ora a domenica prossima, dove avremo diversi giocatori fuori tra infortuni e squalifiche. Scrosta è uscito per un risentimento muscolare, quindi sarà difficile recuperarlo. Bisognerà preparare bene la partita, qualche giocatore dovrà sacrificarsi in un ruolo non suo. L'espulsione di Comotto? Non l'ho vista sinceramente, ne parleremo in settimana, purtroppo sono episodi che succedono."