Fermana, l'addio di Comotto: "A Pordenone il momento più bello"

23.06.2021 12:15 di Matteo Ferri   Vedi letture
Fermana, l'addio di Comotto: "A Pordenone il momento più bello"
TMW/TuttoC.com
© foto di Uff. Stampa Fermana

Si chiude dopo sei stagione l'avventura di Marco Comotto con la maglia della Fermana. Il difensore, classe '83, ha salutato i gialloblu attraverso i canali ufficiali del club marchigiano, ripercorrendo i momenti più belli del suo percorso a Fermo: "Abbiamo ottenuto risultati fantastici, penso al trionfo in D con la festa finale che ancora mi mette i brividi solo a pensarci. Poi quattro salvezze in C e una qualificazione ai playoff che resta nella mente di tutti. Ho giocato un'intera carriera tra i dilettanti, disputare quattro anni tra i professionismi ad oltre trent'anni è stata una soddisfazione. Il momento in cui abbiamo raggiunto l'apice credo sia stato il successo di Pordenone che ci portò in vetta alla classifica. Ringrazio tutti perché mi hanno dato tantissimo, col patron Vecchiola e con Conti il rapporto dura da otto anni, considerando anche l'esperienza a Montegranaro. Con loro c'è un rapporto bello e intenso, che va oltre il calcio". Sul futuro: "Ho ancora voglia di giocare e non voglio chiudere con un infortunio. Sono realista e vorrei unire il calcio ad un percorso che pensa anche al domani, perché gli anni sono tanti e bisogna guardare anche al futuro".