Pres Siena: "Legnano non è l'amante, ma l'adozione di un secondo figlio"

24.11.2022 11:50 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Pres Siena: "Legnano non è l'amante, ma l'adozione di un secondo figlio"
TMW/TuttoC.com
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com

Emiliano Montanari, già presidente del Siena, si è presentato quale nuovo proprietario del Legnano e - come riportato dai colleghi di SienaClubFedelissimi - ha dichiarato: “Ho letto che a Siena non è stata gradita questa decisione, che prendere il Legnano sia come avere l’amante. Ma è una dichiarazione fuori luogo. Qui non c’è un marito con l’amante, qui c’è un padre che ha adottato un primo figlio e poi un secondo figlio, che tratterà in egual misura. Siena e Legnano saranno due società distinte, con una gestione separata. L’unico legame è che la proprietà e la presidenza sono le stesse. A Siena c’era da rifondare, qui c’è da sistemare e organizzare. L’esperienza di Siena mi ha aiutato a capire le reazioni dei tifosi. Nonostante stiamo facendo bene le aspettative sono sempre maggiori, quindi è meglio volare bassi. Siena in quello mi ha formato. Parlare poco e far parlare i fatti. Cosa succede se entrambe saranno in C? Spero di affrontare questo tipo di problema. E poi magari quando una sta in C l’altra sta in B”.