Ravenna, Foschi: "Lavorato su testa, non abituati a piangerci addosso"

14.12.2019 10:50 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Luciano Foschi
Luciano Foschi

In vista del derby emiliano-romagnolo di Modena delle 15 odierne, il tecnico del Ravenna, mister Luciano Foschi, si è così espresso: “Tutta la settimana abbiamo lavorato sulla testa dei ragazzi perché ritrovino intensità e aggressività. Di fronte a noi il Modena che sarà alla ricerca di quei meccanismi che il nuovo allenatore sta cercando di trasmettere. Conosco bene Mignani ed è un ottimo allenatore, sarà una squadra organizzata che cerca di fare la partita. Abbiamo qualche defezione a centrocampo, ma questo fa parte del gioco, chi andrà in campo saprà farsi trovare pronto, chiaro che poi si riducono le soluzioni nel corso della gara. Siamo abituati a non piangerci addosso e non lo faremo adesso. Siamo anche abituati a rimboccarci le maniche e lavorare sodo per superare le difficoltà che ci sono, è indubbio, ma noi non siamo un gruppo che molla e lotteremo per raggiungere il nostro obiettivo con tutti i mezzi”.