Top & Flop di Viterbese-Imolese

05.09.2021 19:35 di Giuseppe Lenoci   vedi letture
Top & Flop di Viterbese-Imolese

Si è conclusa da pochi minuti la sfida tra Viterbese e Imolese, gara valevole per la seconda giornata di campionato. Dopo un primo tempo a reti bianche, è arrivata la vittoria dell'Imolese per 3-0. Passo indietro per la Viterbese, mentre l'Imolese conquista 3 ottimi punti.

Le scelte dei due tecnici rendono i due schieramenti a specchio con le squadre non troppo sbilanciate. Attiva subito la squadra gialloblu che trova le giuste geometrie con il tridente in attacco che sembra già collaudato. La prima occasione, però, capita sui piedi di Padovan abile a concludere verso la porta: palla vicino al palo. Risponde pochi minuti dopo la Viterbese con una conclusione di Capanni, bloccata da Rosso. Nuovamente Padovan cerca la conclusione a giro, palla di poco lontana dallo specchio mentre l'occasione più ghiotta capita sui piedi di Calcagni: il numero 19 sterza e conclude a botta sicura. È Rossi a negare la gioia del gol con un riflesso incredibile.

Nei primi minuti della ripresa, la partita cambia: Lia inizia e conclude un'azione in cui Matarese aggiunge tanta qualità e con il destro fulmina Daga per il vantaggio ospite. I gialloblu provano la reazione e sfiorano il pari con la traversa di Fracassini, con una conclusione da fuori area. L'Imolese cambia l'attacco e raddoppia: splendido scambio tra Rinaldi e Benedetti, con quest'ultimo bravo a colpire al volo e a siglare un inaspettato 2-0 nel giro di pochi minuti. Diversi gli assalti dei gialloblu, ma Rossi è in giornata e chiude la saracinesca nei minuti regolamentari. Al 90', dal dischetto, Boccardi chiude definitivamente i giochi. 

TOP: 

Volpicelli (Viterbese): l'unico sempre costante alla ricerca del passaggio giusto per provare a sfondare l'ottima difesa dell'Imolese. ATTIVO

Rossi (Imolese): la prestazione dell'estremo difensore è da inserire nel manuale del "portiere perfetto". Attento, reattivo, superlativo in alcune occasioni. SARACINESCA

FLOP:

Difesa nel secondo tempo della Viterbese: troppe le disattenzioni della squadra gialloblu nella seconda frazione. L'ingresso di Urso non ha dato il giusto equilibrio ad una retroguardia che ha subito 3 gol in 45 minuti. DISTRATTI

Nessuno dell'Imolese: partita preparata bene dal tecnico con i suoi giocatori attenti ad entrambe le fasi. Con il man of the match tra i pali, risulta anche più facile giocare.

Rivivi il LIVE MATCH della sfida!