Triestina, Pavanel: "Dopo la scorsa stagione non ci nascondiamo"

24.08.2019 15:00 di Marco Pieracci   Vedi letture
Massimo Pavanel
© foto di Federico Gaetano
Massimo Pavanel

Dopo essere arrivata ad un passo dalla B, sfumata ai playoff, la Triestina riparte con rinnovate ambizioni. Alla vigilia del debutto in campionato il tecnico rossoalabardato Massimo Pavanel ha parlato a ll Piccolo: "Dopo il secondo posto della scorsa stagione non ci nascondiamo, ma sia chiaro che questo è un campionato diverso: non c’è nessun diritto acquisito dall’anno scorso, in tante si sono rafforzate e alla fine ne vince una. E chi vincerà lo dirà solo il campo. Voglio una squadra che attacca e combatte, che sappia essere squadra in ogni situazione e su ogni campo, che non si snaturi mai. Che sappia fare la partita sporca quando ce n’è bisogno, e dare spettacolo quando lo si può fare. Insomma che sappia leggere bene e meglio la partita, mantenendo compattezza e determinazione. Di rivali ce ne sono tante, per potenzialità economiche penso a Vicenza e Feralpisalò, che hanno speso tanto e fatto un gran mercato. E poi il Piacenza, e ancora Carpi e Padova che hanno un cospicuo paracadute come retrocesse dalla B".