Catanzaro, Martinelli: "Non trasformiamo l'obiettivo in un assillo"

23.09.2021 11:20 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Luca Martinelli
TMW/TuttoC.com
Luca Martinelli
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Il Catanzaro è reduce da tre pareggi di fila: "Un avvio così nessuno se lo immaginava considerando le aspettative della piazza, della società e di noi stessi – ha sottolineato Luca Martinelli dalle colonne de La Gazzetta dello Sport - ed.Sicilia&Calabria -. C’è molto da lavorare, ma siamo fiduciosi. Cosa ci è mancato finora? Dobbiamo tirare fuori qualcosa in più sul piano mentale, dell’agonismo, avere fame e voglia di dimostrare di essere più forti degli avversari". L’ostacolo più vicino è il Catania, quasi un derby fra club che due estati fa duellarono sul mercato proprio per Martinelli: "Sarà una gara dura perché i siciliani, al di là dei risultati, sono una buona squadra. Noi ci stiamo preparando con la consapevolezza di dover vincere. Senza pressioni esagerate, senza trasformare l’obiettivo in un assillo perché dopo ci saranno tante altre partite, ma vogliamo riscattarci".