Girone C, per il Rende e mister Andreoli prova senza appello

21.09.2019 07:00 di Dario Lo Cascio Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
Girone C, per il Rende e mister Andreoli prova senza appello

Nel Girone C di Serie C sono due le formazioni ancora a secco di punti dopo quattro partite, il Rieti e il Rende. I calabresi questo pomeriggio saranno impegnato contro il Teramo allo stadio "Luigi Razza" di Vibo Valentia. Una prova senza appello per la formazione biancorossa e in particolare sotto osservazione sarà l'allenatore.

Mister Angelo Andreoli, esordiente in Serie C, finora ha incontrato grandi difficoltà. Il Rende, nelle scorse due stagioni, sempre fatto ottima figura in categoria, prima con un ottavo e poi con un decimo posto. Con una ricetta collaudata: tanti giovani di prospettiva e qualche elemento di esperienza. Anche per questa stagione l'indirizzo non è cambiato.

Ma qualcosa non sta apparentemente funzionando a dovere. Negli scorsi due torni, quelli del ritorno tra i professionisti, nelle prime quattro uscite il Rende aveva conquistato prima sei e, nel campionato 2018/2019, ben nove punti. Le motivazioni possono essere molteplici e, nel calcio moderno, spesso l'allenatore è la prima "vittima" quando c'è qualcosa che non va. 

Ecco quindi che quella di oggi col Teramo e poi sicuramente anche gli impegni contro Paganese e Potenza che chiuderanno la settimana, saranno probanti per questa squadra e fondamentali per il tecnico.