Latina, Nicolao: "Proseguiamo su strada tracciata, insidie dietro l'angolo"

28.01.2022 13:50 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Giuseppe Nicolao
TMW/TuttoC.com
Giuseppe Nicolao
© foto di Marcello Casarotti/TuttoLegaPro.com

Del campionato del Latina caratterizzato da due fasi, la prima con diverse difficoltà e la seconda in ripresa, ha parlato ai microfoni di ilnapolionline.com il terzino Giuseppe Nicolao: Nella prima parte abbiamo iniziato in ritardo la preparazione a causa del ripescaggio in serie C e alla squadra ad inizio campionato mancavano ancora dei tasselli, nonostante questo abbiamo fatto buone prestazioni ma non abbiamo raccolto ciò che meritavamo. Pian piano abbiamo assimilato le idee del mister e iniziato a fare risultati importanti conseguiti grazie a belle prestazioni. Siamo un bel gruppo, dobbiamo proseguire su questa strada perché sappiamo che da qui a fine anno le insidie sono sempre dietro l’angolo”.

Spazio quindi ad un bilancio personale di questa stagione tra gol e prestazioni. “Sono contento di essere ritornato in serie C, perché in passato l’ho persa per un brutto infortunio al ginocchio. Questo lo devo al d.s. Di Giuseppe che mi ha dato l’opportunità di giocare qui a Latina, al mister Di Donato e al mio procuratore Cicchetti che ha sempre creduto in me. Per quanto riguarda il mio rendimento ho segnato due gol, fornito un paio di assist ai compagni di squadra, questo grazie al mister e ai miei compagni che mi mettono nelle condizioni di esprimere al meglio le mie caratteristiche. Ogni giorno lavoro per migliorarmi e fare sempre meglio”.

Nicolao ha spiegato anche quali sono le avversarie che più lo hanno impressionato: “Detto che è appena iniziato il girone di ritorno, un altro campionato, dove tutto può accadere, credo che il Bari stia dimostrando tutto il suo valore. Aggiungerei l’Avellino, squadra molto interessante, il Catanzaro che è una corazzata, la Turris e il Foggia che giocano un calcio molto piacevole”.