Nicolosi: "Catania stava morendo, il mio è un atto di amore"

06.08.2020 12:30 di Marco Pieracci   Vedi letture
© foto di Giuseppe Scialla
Nicolosi: "Catania stava morendo, il mio è un atto di amore"

“All’inizio avevamo versato una somma non rilevante ma quando ho visto che la situazione stava precipitando abbiamo voluto fare molto di più perchè mi piangeva il cuore vedere il Catania morire. Il mio è stato un vero atto d’amore nei confronti di una città che è visibilmente in difficoltà e bisogna subito muoversi”. Così Gaetano Nicolosi - azionista di maggioranza della Sigi - commenta al quotidiano La Sicilia il proprio ingresso nella compagine societaria del Catania insieme ai fratelli Giovanni e Andrea.