Pres Ternana: "Reggina come leoni, peccato non fosse la mia squadra"

12.02.2020 20:50 di Antonino Sergi   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Pres Ternana: "Reggina come leoni, peccato non fosse la mia squadra"

Come sempre attraverso i social network, il presidente Stefano Bandecchi fa sapere la sua riguardo il momento della Ternana. Queste le dichiarazioni, riportate da TuttoReggina, del patron dei neroverdi. "A Catania non saranno teneri, a Catania ci aspettano con il coltello tra i denti, giocheranno su ogni pallone. Ci aspetteranno come a Reggio, quando il nostro portiere tentava di rinviare la palla e i giocatori della Reggina lottavano come dei leoni o delle tigri: peccato che non era la mia mia squadra. Ho fiducia in Lei, caro Gallo, non si faccia raccontare cavolate".