Il fatto della settimana - Finalmente l'organico (quasi) completo di Serie C: è festa a Lucca, Latina, Andria e Siena!

08.08.2021 00:00 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Il fatto della settimana - Finalmente l'organico (quasi) completo di Serie C: è festa a Lucca, Latina, Andria e Siena!
TMW/TuttoC.com
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it

Una settimana piena di eventi importanti per la formazione dell'organico definitivo della Serie C 2020/21: dopo la riammissione del Picerno al posto del Gozzano (divenuta a tutti gli effetti ufficiale dopo che il Collegio di Garanzia del Coni ha respinto il ricorso del FC Messina per la mancata ammissione della società peloritana), a prendere il posto di Novara, Sambenedettese, Casertana e Carpi (i cui ricorsi sono stati bocciati dal TAR del Lazio, coi piemontesi che addirittura non si sono neppure visti discutere il proprio) ecco l'ufficialità da parte della FIGC del ripescaggio di Lucchese, Latina, Fidelis Andria e Siena.

Nel pomeriggio inoltrato di sabato, con il comunicato ufficiale 52/A, la FIGC ha infatti sancito:

"atteso che le prime tre società in graduatoria sono le seguenti: Latina Calcio 1932 S.r.l., Lucchese 1905 S.r.l. e Fidelis Andria 2018 S.r.l.;
considerato che la quarta e la quinta società in graduatoria sono le seguenti: U.S. Pistoiese 1921 S.r.l. e ACN Siena 1904 S.r.l.;
tenuto conto che la società Alma Juventus Fano 1906 S.r.l. ha presentato ricorso avverso l’inserimento al quarto posto in graduatoria della U.S. Pistoiese 1921 S.r.l., non sollevando rilievi sull’inserimento al quinto posto in graduatoria della società ACN Siena 1904 S.r.l.;
preso atto che la disputa è circoscritta esclusivamente all’assegnazione del quarto posto in graduatoria alla U.S. Pistoiese 1921 S.r.l., preteso invece dal Alma Juventus Fano 1906 S.r.l.;
ravvisato opportuno riservare ogni provvedimento in ordine al ripescaggio della società U.S. Pistoiese 1921 S.r.l., all’esito degli sviluppi del contenzioso proposto dalla società Alma Juventus Fano 1906 S.r.l.;
ritenuto, in ragione di quanto esposto e delle decisioni già adottate dal Giudice Amministrativo relativamente alle procedure di ammissione ai campionati professionistici di poter disporre l’integrazione dell’organico del Campionato di Serie C 2021/2022 con quattro società;
vista la delega all’uopo conferita dal Consiglio Federale il 27 luglio 2021;
d’intesa con i Presidenti delle Componenti;
d e l i b e r a
di concedere alle società Latina Calcio 1932 S.r.l., Lucchese 1905 S.r.l., Fidelis Andria 2018 S.r.l. e ACN Siena 1904 S.r.l la Licenza Nazionale del Campionato di Serie C 2021/2022 e di ammetterle alla partecipazione al medesimo campionato
".

In questo modo il Consiglio Direttivo di Lega Pro potrà definire, lunedì 9 agosto alle ore 11, la composizione dei tre gironi e, alle 19, saranno svelati anche i calendari in diretta Raisport. Una sola 'X' in attesa di comprendere a chi verrà assegnato l'ultimo posto disponibile (lasciato vacante dalla riammissione in cadetteria dal Cosenza dopo l'esclusione del Chievo): in lizza appunto Pistoiese e Fano, nell'attesa che il Collegio di Garanzia del Coni decida in merito al ricorso dei marchigiani.

Tornando a coloro i quali stanno festeggiando in queste ore, ricordiamo che il Latina torna tra i professionisti dopo la retrocessione dalla B alla C della stagione 2016/17 e i conseguenti fallimento e radiazione. La Lucchese riassapora il gusto della terza serie dopo il penultimo posto dell'ultima stagione che è valso la D diretta (troppi i punti che dividevano i rossoneri dal quartultimo posto). La Fidelis Andria si rivede in Serie C dopo che al termine della stagione 2017/18 la società non era riuscita a completare l'iscrizione al successivo torneo, fallendo e ripartendo dai dilettanti. Infine il Siena che, al pari dei federiciani, non si era iscritta al campionato al termine della stagione 2019/20, ripartendo anch'essa dalla quarta serie.