IL FATTO DELLA SETTIMANA - TRA POSTICIPI TV E RINVIO DEL CONI: C'E' ANCORA ATTESA PER L'AUDACE CERIGNOLA

03.08.2019 00:00 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
IL FATTO DELLA SETTIMANA - TRA POSTICIPI TV E RINVIO DEL CONI: C'E' ANCORA ATTESA PER L'AUDACE CERIGNOLA

Il fatto di questa settimana è in realtà un mancato fatto: era infatti prevista per venerdì l'udienza al Collegio di Garanzia del Coni dell'Audace Cerignola, dopo il mancato ripescaggio del club pugliese. Nessuna decisione è però stata ancora presa e l'udienza è stata rinviata a lunedì prossimo, quando si discuterà anche dell'altro ricorso intentato contro FIGC e Lega Pro dalla stessa Audace Cerignola: il prosieguo della discussione avverà quindi il 5 agosto partire dalle 11.30, nella speranza che la sentenza possa arrivare di lì a poco, a mettere finalmente un punto definitivo su quella che - si spera - non debba diventare l'ennesima telenovela del calcio estivo.

Intanto però la Lega Pro ha già disposto il calendario di tutti i posticipi televisivi del girone di andata: ricordiamo infatti che in questa stagione le gare si disputeranno nella giornata di domenica (eccetto i turni infrasettimanali e la 17^ giornata di ritorno) con anticipi e posticipi nelle giornate di sabato e lunedì. Saranno determinati tre anticipi il sabato (uno per girone) e un solo posticipo il lunedì. Le gare di domenica saranno programmate alle ore 15.00 e alle ore 17.30. Per gli anticipi e per i posticipi la Lega Pro indicherà l’orario delle 20.45.

Insomma da Novara-Juventus U23 alla prima a Reggio Audace-Padova all'ultima di andata, 19 giornate sono già state programmate. Tra derby (il 14 ottobre Pontedera-Pistoiese, il 28 ottobre Imolese-Carpi e il 2 dicembre Rimini-Ravenna) e match che sulla carta appaiono già di grande spessore (il 16 settembre Bari-Reggina, il 30 settembre Juventus U23-Monza, il 4 novembre Feralpisalò-Triestina e il 18 novembre Catanzaro-Catania) la Serie C scalda già i motori.