Prende forma il Milan Under 23: ecco chi sarà il dirigente di riferimento. Nel Girone C è rinato un talento perduto…

28.03.2024 00:00 di Nicolò Schira Twitter:    vedi letture
Prende forma il Milan Under 23: ecco chi sarà il dirigente di riferimento. Nel Girone C è rinato un talento perduto…
TMW/TuttoC.com

Scusate il ritardo. Anzi potremmo tranquillamente dire: meglio tardi che mai. Vincenzo Millico dopo tante incompiute è finalmente riuscito a esplodere in tutto il suo talento. Giocate da urlo e lampi di classe abbagliante come ai tempi delle giovanili del Torino, quando in molti gli avevano cucito addosso l’etichetta del predestinato. Qualcosa però nel tragitto è andato storto e l’attaccante classe 2000 a gennaio è dovuto ripartire dalla Serie C. A 23 anni tuttavia si è ancora in tempo per fare una bella carriera. Un passo indietro per prendere la rincorsa verso categorie più importanti. La mossa si è rivelata azzeccata. Lo dicono anche i numeri: 2 gol e ben 8 assist per il talento torinese, che è tornato ad attirare l’attenzione di club importanti (Palermo e Pisa) e in rampa di lancio (Juve Stabia). Mica male per chi da ragazzo andava matto per il football americano. Non sarà diventato un quaterback nella Grande Mela, ma a Foggia ha trovato l’habitat giusto per esplodere. Il clima della Capitanata ha fatto decisamente bene a Millico. Uno che a 19 anni segnava in Europa League sul campo del Debrecen. La fame per le bistecche è la stessa che lo sta, finalmente, accompagnando nello sbranare le difese avversarie. Per pensare agli investimenti nel Settore Immobiliare c’è tempo. Almeno 15 anni. Non è ancora ora di virare sul piano B della carriera. Quella da calciatore si è riaccesa al momento giusto. Merito anche di mister Cudini che ha saputo motivarlo nel migliore dei modi. Un po’ come faceva Jordan Belfort coi suoi uomini in “The Wolf of the Wall Street”, il suo film preferito. La passione per la matematica (era la sua materia preferita a scuola) gli ha conferito l’attenzione ai numeri: da migliorare quelli relativi ai gol e ritoccare all’insù gli assist. Obiettivo necessario per portare il Foggia sempre più in alto in zona Playoff. Un traguardo da festeggiare ballando al ritmo di musica techno verso la B. Stavolta per lasciarci il segno da protagonista dopo le esperienze di Cagliari, Cosenza e Ascoli nei panni della comparsa.

Editoriale odierno in salsa rossonera e all'insegna dell'Avanti tutta. Sta prendendo sempre più forma il progetto seconda squadra per il Milan, che potrebbe giocare le gare interne al Breda di Sesto San Giovanni. Come uomo-mercato e responsabile dell’area tecnica toccherà a Jovan Kirovski, fortemente voluto da Zlatan Ibrahimovic per questo incarico. L’ex dirigente dei Los Angeles Galaxy dovrà fungere da raccordo tra la Prima Squadra e l’Under 23, che potrebbe essere allenata da un ex calciatore della formazione rossonera. In lizza Ignazio Abate (verrebbe promosso dalla Primavera) e Daniele Bonera (collaboratore nello staff di Stefano Pioli).