INTERVISTA TC - Bertarelli: "Dopo Monza, è Giana ad aver fatto meglio"

09.02.2020 07:30 di Raffaella Bon   Vedi letture
Raul Bertarelli
© foto di Francesco Inzitari/ILoveGiana
Raul Bertarelli

A poche ore dalla sfida tra Giana Erminio ed Alessandria ai microfoni di TuttoC.com è intervenuto Raul Bertarelli, ex tecnico della squadra biancazzurram che ha analizzato il momento positivo che sta vivendo la squadra di Gorgonzola, trasformata dal mercato invernale: "E' un periodo importante per la Giana, tanto che dopo il Monza è la squadra che ha fatto meglio nell'ultimo mese. La vittoria con la Carrarese - ha proseguito Bertarelli - ha mostrato una squadra capace di soffrire nel primo tempo e in grado di emergere nella ripresa. Una squadra, la Giana, che rispetto al recente passato sta dimostrando di sapere gestire meglio i momenti della partita".

Cosa si aspetta dall'incontro odierno contro i grigi?
"La partita con l'Alessandria è un crocevia importante, si tratta di due squadre che arrivano da momenti opposti: ad Alessandria il cambio di tecnico non sembra per il momento avere cambiato il trend dell'ultimo periodo, la Giana al contrario sembra avere iniziato un nuovo campionato".

Cosa pensa di come si è mossa sul mercato?
"Il mercato della Giana è stato importante, ma alcuni giocatori fermi da tempo come Maltese e Bellazzini non sono ancora riusciti a dare il loro contributo. Rispetto alle dirette concorrenti per la salvezza è la squadra che si è mossa meglio nel mercato di riparazione, anche perché era quella messa peggio. Oltretutto fondamentale è stata la scelta di non puntare più sui giovani e quindi sui contributi della Lega, ma vista la situazione era una scelta obbligata e credo sarà un vantaggio importante nei confronti di altre squadre, come ad esempio Olbia che al momento va avanti con la linea verde".