INTERVISTA TC - Como in B. Ardito: "Società solida. Nulla accade per caso"

25.04.2021 18:00 di Raffaella Bon   Vedi letture
Andrea Ardito
TMW/TuttoC.com
Andrea Ardito
© foto di Jacopo Duranti/TuttoLegaPro.com

Andrea Ardito, ex giocatore del Como, è intervenuto in esclusiva ai microfoni di TuttoC.com per commentare la promozione dei lariani in Serie B, capaci quest'oggi di battere l'Alessandria nel match decisivo: "La squadra era costruita per fare un ottimo campionato, invece ha fatto qualcosa di straordinario".

Mister Giacomo Gattuso è subentrato in corsa: quali i suoi meriti?
"Indubbiamente Gattuso ha grandissimi meriti, ha ricreato quell'empatia con la tifoseria che negli ultimi mesi mancava e ha ridato entusiasmo alla squadra e all'ambiente". 

E' stata la partita perfetta contro l'Alessandria?
"La squadra è arrivata stanca in questo finale, la partita di oggi è stata preparata in maniera perfetta aspettando l'Alessandria mettendola in difficoltà con continue ripartenze".

Cosa vuol dire Como in due anni in B?
"Niente succede per caso, alla base c'è una società solida e, come dicevo prima,un ottimo lavoro del direttore. Sono molto contento per la piazza che meritava questa gioia dopo la delusione del fallimento del 2016".

Quale il giocatore più importante?
"Potrei dire Gatto, che con i suoi gol ha dato un contributo importante, ma penso che la forza di questa squadra sia stata il gruppo".