INTERVISTA TC - Criniti sicuro: "Per me domani la spunterà il Padova"

01.05.2021 22:00 di Raffaella Bon   Vedi letture
INTERVISTA TC - Criniti sicuro: "Per me domani la spunterà il Padova"
TMW/TuttoC.com
© foto di Gilberto Poggi/TuttoLegaPro.com

Antonio Criniti, ex attaccante fra le altre di Avellino, Catanzaro, Samb e Perugia, è intervenuto ai microfoni di TuttoC.com per commentare lo sprint finale di campionato.

Chi andrà in B: Padova o Perugia?
"Secondo me alla fine la spunterà il Padova allenato da un mio ex allenatore, Mandorlini, molto preparato".

Cosa pensi della situazione in casa Sambenedettese?
"La Sambenedettese purtroppo dovrà fare a pugni con le vicende giudiziarie. Una gestione a dir poco truffaldina, una piazza così che meriterebbe la B si troverà a disputare la D dopo il fallimento pilotato, anche se un barlume di speranza per mantenere la categoria si sta vedendo".

Che campionato sta disputando il Catanzaro? Ha ripreso l'Avellino.
"I calabresi stanno andando alla grande, sono in una forma strepitosa e poi si tratta di un gruppo solido ben allenato da Calabro. Il club irpino sta avendo un calo fisiologico dopo una grande risalita e dopo aver dato continuità ai risultati, ma alla fine sarà un pretendente alla vittoria playoff".

Toscana in difficoltà: Arezzo, Livorno, Lucchese e Pistoiese rischiano la D.
"L'Arezzo una piazza importante rischia i dilettanti per via di una gestione non proprio chiara. Negli ultimi anni la compagine toscana è stata vittima di gestioni non troppo trasparenti. Sono messe male anche Livorno Lucchese e Pistoiese, anche se gli arancioni forse avranno più chance di salvezza ai playout. Purtroppo succede che il calcio in C è in caduta libera anche per via dei pochi introiti. Dopo i problemi in altre regioni, stavolta sta toccando alla Toscana".