INTERVISTA TC - Ds Modena: "Vogliamo essere protagonisti ai playoff"

20.04.2021 16:30 di Antonino Sergi   Vedi letture
INTERVISTA TC - Ds Modena: "Vogliamo essere protagonisti ai playoff"
© foto di Dario Raimondi

Un 3-0 senza appella ed un quarto posto blindato per il Modena che si piazza così alle spalle del trio di testa del Girone B di Serie C. Adesso testa a questo finale di stagione ed ai playoff come ribadito ai microfoni di TuttoC.com dal direttore sportivo dei canarini Luca Matteassi. 

Direttore osservando la prestazione con il Padova rimane qualche rimpianto di qualche punto perso per strada, il Modena poteva lottare insieme al trio di testa per la vittoria del campionato?
"Guardando la prestazione ed il risultato anche io ho percepito la sensazione che molte persone pensassero la stessa cosa ma se siamo lì vuol dire che ci meritiamo il quarto posto. Ricordiamoci che davanti abbiamo il Girone più complicato della Serie C con rose veramente importanti".

Rimane la soddisfazione del genere di aver battuto così quella che fino a quel momento era la capolista?
"La vera soddisfazione è aver visto come ha giocato la squadra, la personalità e la spensieratezza. Abbiamo visto una squadra che ha dominato giocando a calcio e fisicamente sta molto bene".

Il quarto posto può voler dire entrare alla fase finale dei playoff, può essere un grande vantaggio?
"Sicuramente si, il nostro obiettivo è quello di arrivare come migliore quarta che è come arrivare terzi. In queste due partite dobbiamo fare di tutto per raggiungere quest'obiettivo".

Forse a questo Modena è mancato qualcosa dal punto di vista realizzativo visto che difensivamente parlando non c'è nulla da eccepire?
"Siamo la miglior difesa ad oggi però se si guarda ai numeri ma purtroppo davanti non abbiamo fatto tantissimi gol. E' andata così ma sono contento dei miei ragazzi, anche domenica si sono sacrificati per la squadra facendo anche gol. Speriamo che ci facciano togliere grandi soddisfazioni nelle ultime due partite e nei playoff".

Adesso Legnago e Virtus Verona, che partite saranno?
"Ci sono capitate tre partite molto difficili, il Padova vuole vincere il campionato mentre alla penultima il Legnago che vuole salvarsi e poi la Virtus Verona che vuole entrare nei playoff. Una è già passata, cercheremo di raggiungere il nostro obiettivo che è quello di arrivare miglior quarta".

Si aspettava una caduta del Padova e la sconfitta del Sudtirol con la Triestina in un match chiave?
"Non mi piace tanto parlare degli altri, dico solamente che il Padova è una grandissima squadra e se è lassù è perché merita come il Perugia. Sarà bello fino alla fine vedere questo duello. Il Sudtirol è una realtà splendida però ha perso contro la Triestina che ha una rosa molto importante e potrà dare fastidio a tutti nei playoff".

Quale sarà invece l'obiettivo del Modena ai playoff?
"Intanto l'obiettivo nostro è quello di battere Legnago e Virtus Verona per essere la miglior quarta, dopo è normale ci sono i playoff che vogliamo giocarci da protagonisti. E' normale che ai playoff subentrano tante dinamiche come infortunati, condizione fisica ma siamo un grande gruppo e la nostra è una società splendida con un allenatore importante. Siamo tutti convinti di poter fare molto bene".