INTERVISTA TC - Favarin: "Il Grosseto è la vera grande sorpresa"

12.05.2021 23:00 di Raffaella Bon   Vedi letture
INTERVISTA TC - Favarin: "Il Grosseto è la vera grande sorpresa"
TMW/TuttoC.com

La retrocessione delle toscane, i playoff, retrocessioni dalla B e il futuro con diverse squadre che sondano il suo nome. Questi i tanti argomenti trattati ai microfoni di TuttoC.com dal tecnico Giancarlo Favarin.

Una Toscana che ha toccato il punto più basso, cosa pensa?
"E' un vero peccato che piazze storiche sono retrocesse probabilmente pagano errori fatti prima".

Cosa è successo?
"La valutazione sbagliata delle rose fatta durante l'estate e la convinzione di salvarsi ugualmente senza intervenire a gennaio".

Carrarese invece in forte crisi, ad inizio anno si parlava di B.
"Carrarese probabilmente ha risentito delle prime dimissioni di Baldini che hanno tolto serenità all ambiente e tolto motivazioni ai giocatori. Con le seconde dimissioni ha dimostrato che non c'era più serenità".

Pontedera e Grosseto due sorprese?
"Pontedera non è più una novità è una veterana per la C. Il Grosseto vera grande sorpresa merito della società e della squadra. Le motivazioni hanno fatto la differenza. Maggior parte dei giocatori proveniva dall’Eccellenza".

Come vede i playoff?
"I playoff sono un terno a lotto, impossibile fare pronostici ed a volte chi arriva in B è la squadra meno blasonata".

Qualche sorpresa riguardo le retrocesse dalla B?
"Io le ultime gare le ho viste, ho visto queste squadre più in difficoltà delle altre alla fine Ascoli si era ripresa bene".

Nel Cosenza da salvare il suo ex portiere Falcone?
"Mi spiace per la retrocessione del Cosenza contento per Falcone che si è dimostrato il miglior portiere della B".

Riguardo il suo futuro invece?
"Sono in fila come tanti altri colleghi ad aspettare la telefonata giusta".