INTERVISTA TC - Grosseto, Magrini: "Rispondere sul campo alle critiche"

29.09.2021 14:00 di Raffaella Bon   vedi letture
Lamberto Magrini
Lamberto Magrini

Sconfitta in casa della Fermana ieri per il Grosseto, che ora si trova impantanato nelle sabbie mobili della parte bassissima della classifica. Ai microfoni di TuttoC.com è intervenuto mister Lamberto Magrini per commentare l'andamento del match: "E' stata una battaglia impostata sull'aggressività e la palla lunga, la mia squadra non era pronta a questo tipo di gara, a causa del match disputato sabato che ci ha costretto a prepararla in poco tempo. Noi nel primo tempo abbiamo avuto una sola occasione e non siamo stati in grado di concretizzarla e non siamo stati in grado di calarci nella giusta mentalità. Probabilmente la Fermana ha avuto più esperienza dal momento che i suoi giocatori erano più vecchi dei nostri. Nella ripresa loro sono calati fisicamente, ci sono state diverse occasioni non concretizzate. Devo sottolineare che non abbiamo giocato 45' ma la metà visto che loro hanno perso diverso tempo e spesso ci siamo ritrovati in campo il loro fisioterapista. Il 2-0 li ha resi più sicuri. Sicuramente siamo sfortunati sotto porta dal momento che abbiamo colpito un palo e non abbiamo concretizzato diverse occasioni con Moscati. Peccato. Nella ripresa però ho visto una squadra che mi è piaciuta, abbiamo fatto molto bene".

Si aspettava questo inizio?
"Il problema è che, rispetto all'anno scorso, abbiamo avuto diverse partenze, d'altronde i giocatori non potevano dire di no alle diverse occasioni che si sono loro presentate. L'anno scorso io ero partito con 8 elementi che già conoscevo, quest'anno invece parecchi elementi sono nuovi e devono ancora trovare la giusta amalgama. Dobbiamo superare questa partita, cercando di ripetere ciò che di buono abbiamo fatto con Modena e Gubbio. Cercando anche di ottenere la prima vittoria, magari con lo stesso Cesena".

Che partita si aspetta contro il Cesena?
"Non sarà semplice, dal momento che loro vengono da tre risultati utili fuori casa. Il Cesena è una squadra molto importante. Dipenderà chiaramente dal comportamento dei miei. Non abbiamo tanto tempo per prepararla, dato che rientreremo da una trasferta lunga. Cercheremo comunque di dare una risposta sul campo a chi continua a criticarci. Ma del resto le critiche fanno parte del nostro mestiere e dobbiamo accettarle".