CorUmbria: "Grifo travolgente | Ternana ko, non perdeva da 8/3/20"

28.02.2021 10:00 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Stadio Renato Curi (Perugia)
TMW/TuttoC.com
Stadio Renato Curi (Perugia)
© foto di Federico Gaetano/Tuttolegapro.com

Le umbre protagoniste già dalla prima pagina dell'edizione odierna del Corriere dell'Umbria che titola: "Grifo travolgente, tris di gol al Modena. A segno Elia, Favalli e nella ripresa Murano. I biancorossi sbagliano anche due rigori". "Ternana ko, non perdeva dall’8 marzo 2020. A Catanzaro finisce 2-1 per i calabresi. Inutile il momentaneo pari di Boben". "Gubbio, missione incompiuta. Con la Vis Pesaro finisce 1-1. Ferrini illude, poi pari ospite".

Da pagina 36 gli approfondimenti: "Ternana, il giorno della prima sconfitta. Curiale e Carlini sfruttano al meglio le disattenzioni rossoverdi. Fere imprecise nella manovra e sterili in attacco, l’ultimo ko era datato 8 marzo 2020. Inutile pari di Boben. La rete a inizio ripresa non è servita. Squadra agonisticamente giù". Le pagelle: "Boben e Damian, erroracci sui gol calabresi. Sbaglia anche Mammarella, Vantaggiato troppo solo Stavolta non è in giornata neanche Falletti Palumbo e Furlan ci provano sempre". Lo spogliatoio: "Lucarelli spiega così la caduta: “Se ti segna in area di testa il più piccolo di tutti...”".

"L’urlo del Grifo, tre gol e Modena travolto. Ottava vittoria nelle ultime nove partite per il Perugia. Elia (a segno) e Melchiorri scatenati. Sigilli anche di Favalli e nella ripresa Murano. I biancorossi si prendono il lusso di sbagliare anche due rigori con Burrai e Moscati, ma fanno loro il big match lanciando segnali al Padova oggi in campo". Lo spogliatoio: "Caserta: “Superata una prova tosta”. Angella: “Testa bassa e pedalare”". Le pagelle: "Falzerano è una spina nel fianco dei canarini. Dalle parti di Angella e Sgarbi non si passa. Murano entra “affamato”: un gioiello il suo gol".

"Gubbio bloccato dalla Vis. Tutto nella ripresa: Ferrini di testa illude i rossoblù, entra Pannitteri e firma il pari. Dormita generale di portiere e difesa sul gol dell’1-1. Problemi intestinali: Pasquato fuori". Lo spogliatoio: "“La partita era terminata”. Torrente mastica amaro: “A 10’ dalla fine sull’1-0 non esiste farsi segnare. Siamo stati troppo ingenui sulla rete subita e Fedato poteva chiuderla sul 2-0”. Ferrini al secondo centro stagionale: “Dico grazie a Miguel Angel, che assist”". Le pagelle: "Zamarion, c’è l’errore sul gol. Ok Hamlili, quantità e qualità".